domenica 17 febbraio 2013

Mezza Maratona di Centobuchi 2013. Nice Run, good Job!

Ho voluto intitolare questo post esattamente come quello di un anno fa, a commento dell'edizione 2012. Mi sembra un commento breve e conciso, ma che ben descrive le mie sensazioni post gara.
Questa gara, oltre che in ottica preparazione maratona, rappresentava un pò la mia Roma-Ostia, la gara romana da me tanto amata, che per il secondo anno consecutivo non riesco a correre. 
Oggi avrei dovuto dare il massimo, cercando di impostare la mezza ad un certo ritmo (sostenuto) in preparazione della Maratona di Treviso, sebbene avessi corso la bellissima gara del Giro del Lago di Bracciano di 34 km domenica scorsa
Come l'anno scorso sono contento di esserci andato. Ho avuto la conferma che non è un percorso adatto ad un best time, viste le salitelle che ci sono, ma sono contento di come l'ho affrontata, gestita, conclusa.
Dopo aver fatto un breve giro attorno alla zona della partenza è cominciato il giro vero è proprio, lungo 10 km. Sebbene la strada alternasse pianura e lievissime salite, ho mantenuto sempre una media attorno ai 4/km o leggermente superiore. Al passaggio del 10° km il crono segnava 40.17. Stavo bene, anche se avevo momenti di stanchezza e il tragitto (che dovevo ripetere) mi preoccupava un pò. E' stato così che sono stato leggermente più lento nella seconda parte. Comunque, sono soddisfatto di come ho corso e saputo affrontare questa bella gara, che sono riuscito a chiudere in 1h26'07''. Per pochi secondi ho fallito gli 1:25. Questo mi servirà da stimolo nell'essere determinato a raggiungerli presto!
Voglio infine ringraziare i miei compagni di viaggio, coi quali ho condiviso una spledida giornata di amicizia e sport.
Ultimo, ma non ultimo, voglio fare i complimenti a Danilo, che alla sua seconda mezza ci ha strabiliati con uno splendido 1:22! Fantastico Danilo! 
Per chi volesse, qui trovate la classifica.

Ah, dimenticavo: 6° di categoria!
 
  

Nessun commento: