lunedì 21 novembre 2016

E dopo le maratone, velocizziamo un pò! Mezza Maratona di Miglianico e Corsa di San Martino 2016

Ed eccomi qui, corse le maratone di ottobre, rilassato e soddisfatto di come sono andate. 
Ora voglio chiudere l'anno in relax, magari velocizzandomi un pò, sollevato anche dal fatto che, finalmente, il ginocchio mi regala un pò di tregua.
Una buona occasione me la danno gli organizzatori della Maratonina del Foro. Ho già partecipato a questa gara con ben altri riscontri cronometrici, ma non fa nulla. Si ricomincia da capo, cocciuto e determinato a tornare a stare bene.
A Miglianico siamo in tanti, comprese alcune squadre extra regione. Il percorso è più o meno quello di sempre. Una gara muscolare che ti porta a correre sempre al massimo. Alla fine chiudo la gara in 1.36, alla media di 4.33/km. Wow, era da un pò che non andavo a quesi ritmi! Per di più mi qualifico anche di categoria! Troppa grazia!
Miglianico casca a fagiolo per fare bene in prospettiva della gara di Controguerra che si tiene esattamente sette giorni dopo. Controguerra è un palcoscenico favoloso, sia per la corsa, sia per tutto il carosello di persone che vi ruota intorno. 
Si vede la passione con la quale gli organizzatori riescono a polarizzare l'attenzione di runner provenienti da molte parti d'Italia. Una cosa su tutte, il prezzo! Pagare 8 Euro per questa gara così bella, ti lascia perplesso perchè è più o meno la stessa somma che altri ti chiedono per correre una gara di 6/8 km di molto meno prestigio. Bravi Organizzatori! Questi poi hanno un complice imbattibile. Il panorama e la bellezza di quei posti. 
Da Controguerra per un pò di km la strada si sviluppa in continui vallonamenti sino a quando, arrivati circa al 7° km si entra nel paese di Torano Nuovo.
Usciti da Torano si torna verso Controguerra. Verso l'8/9° km la strada comincia a salire e ci vuole tutto l'impegno possibile per cercare di tenere un passo decente. Il tutto mentre si attraversa vigneti e uliveti che colorano le campagne di tutti i colori autunnali.
Quest'anno ho chiuso in 1h06, alla media di 4.25/km. Contentissimo!
Dopo le fatiche della gara, un veloce passaggio al bellissimo e ricco ristoro e poi via, a casa, felice come una Pasqua!
A presto runners!
Mario.

Quando corro tutti i pensieri volano via.
Superare gli altri è avere la forza, superare se stessi è essere forti
(Confucio)

Nessun commento: